DR ROBERTO OSTINELLI

Studio Medico

“La Medicina Classica vede un quadrato, io vedo un cubo!”

Ti invito a esplorare le origini dei tuoi disturbi psicofisici, accompagnandoti a riconquistare il benessere fisico ed emotivo ritrovando l’amore per te stesso.

  • Via Giacomo Rizzi 1 A, 6850 Mendrisio, Svizzera
  • +41 91 646 26 74
Malattie, Dolore e Ansia

Questi disturbi arrivano per mostrarti un disequilibrio tra mente, corpo ed anima.

Nella vita restiamo imprigionati, fino quasi a soffocarci, in pensieri autocritici, sabotanti e limitanti. 
La malattia attiva meccanismi di difesa e pensieri di paura. Questi ci limitano la possibilità di vivere appieno la nostra vita liberamente. 
Attraverso nuove visioni ti supportiamo a far rinascere il tuo istinto di libertà! 
Solamente osando ad agire fuori dai tuoi schemi abituali, ritroverai il benessere. Cambia il tuo modo di pensare e di vivere! 
Ama te stesso. Sogna. Desidera. Appassionati. Riscopri i tuoi talenti.
Ogni momento è buono. Ogni momento è quello giusto.
Per te. Per noi. Insieme.

 

Roby

Guarda subito il video di presentazione del nostro studio medico
Chi è?

Roberto Ostinelli

Sono medico FMH in Medicina Interna Generale, laureato nel 2002 a Berna, in Svizzera. 
Esperto in medicina integrativa, terapie bioenergetiche e quantistiche, ho iniziato ad applicare queste innovative tecnologie nel mio studio medico a partire dal 2009, approfondendo poi nozioni specialistiche in fisica e biologia quantistica, così come in medicina antroposofica e psicosomatica. 
Non mi sono limitato alla sola cura del corpo fisico, ma ho iniziato a studiare le correlazioni con la mente profonda, imparando tecniche di ipnosi regressiva, e ampliando di conseguenza le conoscenze nello studio della mente inconscia attraverso una metodologia psicanalitica moderna di remodeling emotivo. 
Oggi applico con passione e grande soddisfazione tutte queste tecniche nel mio studio a Mendrisio, in Svizzera. Migliaia di persone hanno avuto la possibilità di comprendere e sperimentare la qualità delle mie conoscenze e del mio operato in ambito della promozione della salute e della cura olistica dei disturbi e delle malattie. Da alcuni anni ho intrapreso ricerche indipendenti e sto intensificando la pubblica divulgazione delle mie conoscenze e dei miei studi più recenti, in occasione di importanti cambiamenti in atto a livello fisico, biologico e spirituale sulla Terra. Ho avviato collaborazioni internazionali con vari colleghi medici, biologi e fisici con l’intento di diffondere una nuova visione ed approccio terapeutico centrato sul paziente, sull’ascolto e il dialogo nella relazione medico-paziente, permettendo così di individualizzare le terapie e massimizzare il successo terapeutico.

Anno di nascita: 1977
Laurea in Medicina: 2002 Università Berna (CH)
Inizio attività clinica in proprio: 2008
Specializzazioni:
Medicina Interna Generale FMH (2008)
Ultrasonografia addominale SSUM (2009)
Pratica di laboratorio CMPR (2009)
Ruolo:
Consulenza medicina integrativa e bioenergetica
Consulenza psico-analitica per remodeling conflitto inconscio
Ricercatore indipendente e divulgatore scientifico
Lingue: ITA, FRA, TED, ING
Affiliazioni
Ordine dei Medici Canton Ticino (OMCT)
Società Svizzera Medicina Interna Generale (SSMIG)
Società di Medicina Anti-Invecchiamento (SMAISI)
Attività:
Organizzatore e Relatore Convegno Internazionale Love For Life (2017-Lugano)
Relatore ai convegni fisico teologici del Dr. GP Abbate (2018-Verona)
Relatore al convegno internazionale alleanza europea contro 5G (2019-Mendrisio)
Founder & CEO Joyniverse SA

Chi è?

Nadinka Balmelli

Lo studio del dottor Ostinelli si avvale della presenza di Nadinka Balmelli.
Aiuto Medico diplomata nel 1994, mamma di 4 figli ormai grandi, attualmente al secondo anno di Master in Couseling Pluralistico Integrato presso la Scuola Arka di Milano.
Fidata collaboratrice, accoglie i clienti ed i  pazienti  mostrando e spiegando loro i vari nostri percorsi e terapie accompagnandoli poi in certi frangenti terapeutici.
È importante sapere che ciò che porta alla guarigione dei sintomi è centrata primariamente nella relazione.
 Nadinka con le sue ottime doti empatiche, intuitive e comunicative sostiene le persone nell’aprirsi, nel  condividere, e nel lasciare andare le preoccupazioni e l’emotivo nascosto.
Con empatia e sensibilità si costruisce un’ottima relazione terapeutica che permette di sentirsi ben accolti nello studio e soprattutto compresi nelle proprie esigenze.
Il  Master Practitioner in Couseling  permette a Nadinka di  collabora con il dottor Ostinelli nelle pratiche terapeutiche, sostenendo le persone a liberare la loro emotività, aiutandole a centrarsi nel cuore e nell’ amor proprio ed a relazionarsi con se stessi in maniera coerente permettendo una favorevole evoluzione della terapia.
Quando una persona vuol comprendere la radice della propria malattia, e andar “giù” a rivivere il conflitto inconscio esistenziale creato nell’età infantile, una persona deve acquisire consapevolezza per ricostruire il proprio Io, ma anche liberare le emozioni che emergono.
Con cuore e un pizzico di “magia” Nadinka sa essere al fianco del paziente/cliente per aiutarlo ad integrare le nozioni e le emozioni.

“Siamo tutto ciò che pensiamo.
E tutto ciò che pensiamo è prodotto dalla nostra mente.
Così come è nella mente che ha origine la sofferenza, è nella mente che termina la malattia.”

[Buddha]

Offerta terapeutica

Da noi trovi

MATERIA

  • Consulenza medico internistica;
  • Secondi pareri con visione medica integrativa (olistica);
  • Accompagnamenti terapeutici integrativi e bioenergetici;
  • Medicina preventiva con BioCheck-Up;
  • Medicina Ortomolecolare: analisi metabolica e funzionale con integratori, probiotici, ecc.

ENERGIA

  • Medicina bioenergetica, Biorisonanza Bicom;
  • Terapie frequenziali, Inergetix Core;
  • Terapie quantistiche informazionali, Inergetix Core.

MENTE

  • Supporto Counseling strategico ed evolutivo per il benessere;
  • Remodeling emotivo e psicoanalitico delle dinamiche inconsce e risoluzione del conflitto.

Dieta Digitale

DIFENDERSI DALLA DERIVA DELL’IPERTECNOLOGIA

Un uomo che non ha più il suo centro creativo, il potere di scegliere, di esprimersi e di fare, è sostanzialmente un automa prigioniero della collettività massificata, influenzata sempre di più da algoritmi di intelligenza artificiale che apprendono gli schemi di riflessione e reazione dell’uomo, e che gli propinano ciò che collettivamente la società vuole. La crescente spinta tecnologica porterà inoltre alla devastazione sociale: automazione e robotizzazione, mossa da intelligenza artificiali e reti neurali, sostituiranno anche i posti di lavoro degli esseri umani, che non avranno nemmeno più una fonte di reddito e sarebbero dipendenti dall’assistenza sociale statale, così da portare al collasso l’intero sistema civile.
La dipendenza dalla tecnologia, e dalla digitalizzazione è già cosa ormai nota. Produce comportamenti aberranti e un aumento di isolazione sociale. Se in passato sono esistite numerose sostanze, più o meno legali o illegali, con potere assuefativo e compensativo delle emozioni negative umane, oggi tutto ciò potrebbe essere soppiantato dall’eccesso o abuso di informazioni e di tecnologie digitali.
Queste situazioni comportamentali disturbate sono già presenti oggi in un numero crescente di giovani e giovanissimi, e non sempre vengono facilmente identificate e gestite da professionisti come in passato per altre sostanze.
Ho iniziato la collaborazione con il progetto altamente innovativo del dottor Alessandro Trivilini (Trivilini.info), ingegnere informatico, esperto in sicurezza, tecnologie e investigazioni informatiche forensi, dalla quale nasce “Dieta Digitale”, che permette di diagnosticare le problematiche di dipendenza dall’uso di dispositivi tecnologici.

L’umanità è sulla soglia di una nuova grande dipendenza sociale. Non come in passato quando l’elettricità è entrata nelle nostre case, o la TV, oppure internet con Wi-Fi e Social Network. Ma la dipendenza arriva con un dispositivo mobile che già ora ci portiamo costantemente addosso, e che ci collega apparentemente con il mondo intero, ma che allo stesso tempo ci isola nelle relazioni sociali, influenzando il nostro modo di percepire la realtà, il tempo e le informazioni attorno a noi. L’illusione che il progresso è strettamente collegato a nuove tecnologie imprigiona l’essere umano e intensifica la dipendenza verso poche persone che hanno le conoscenze tecniche o che gestiscono la rete di comunicazione. Oltre naturalmente ad essere dipendenti dalle idee collettive massificate vendute al commercio globale e alle strutture mediatiche che offrono i loro canali a coloro che centralizzano il potere nel denaro e nell’alta finanza.

Approfondisci con il Dr Ostinelli le tematiche più importanti rispetto al tuo benessere a 360°

Vlog

Iscritivi alla nostra newsletter

Rimani aggiornato su tutte le iniziative, i corsi e gli eventi.